Avvento di carita’ 2022

Il nostro gesto di carita’ comunitaria durante l’Avvento
per aiutare il SAV a sostenere la vita nascente.

Carissimi fedeli,
assieme alla Quaresima, l’Avvento è uno dei principali tempi di penitenza e di chiamata alla conversione per ciascun battezzato. In questo momento la grazia della penitenza che la Chiesa propone è di indole comunitaria, oltre a quella che ciascuno è tenuto a fare privatamente. La Chiesa tra le principali forme di penitenza annovera il digiuno, la preghiera e l’elemosina. Ora, dopo aver consultato il nostro Arcivescovo e dopo aver visitato il Servizio di Accoglienza alla Vita (S.A.V.) della nostra Arcidiocesi con alcuni membri del Consiglio Pastorale e degli Affari Economici, unitamente a loro vengo a proporvi di sostenere le loro attività in favore della vita nascente come forma di carità comunitaria.

Come raccoglieremo le offerte? Al termine della S. Messa domenicale, dopo l’ordinaria questua per sostenere le numerose spese parrocchiali, un sagrestano metterà in chiesa una cassetta per raccogliere le vostre offerte. Concluse le quattro settimane d’Avvento, dopo aver messo a bilancio la somma, con bonifico devolveremo l’intera cifra raccolta e ne daremo comunicazione ai parrocchiani.

Cordialmente 

Sac. Davide Benini

Translate »